Inaugurazione
della stele del Comune di Milano in ricordo dei
"Soldati e Volontari Italiani caduti in missione di pace"

L'iter della mozione
[file PDF], presentata dal Consigliere Carla De Albertis (A.N.) e approvata dal Consiglio Comunale il 12/11/2201, che chiedeva al Comune di Milano di intitolare una stele "ai Soldati e Volontari Italiani caduti in missione di pace" Ŕ giunto a compimento: mercoledý 2 luglio 2203 nei Giardini del Verziere vi Ŕ stata la cerimonia di inaugurazione.


La cerimonia si Ŕ svolta in concomitanza con la rievocazione organizzata dall'Associazione Nazionale Paracadutisti, con il patrocinio del Comune di Milano e con l'adesione del Consiglio Regionale della Lombardia, per il decennale dei fatti di sangue avvenuti il 2 luglio 1993 in Somalia al Check Point Pasta, e ha visto la presenza di familiari delle vittime, di protagonisti delle Missioni di pace all'estero, di rappresentanze della Croce Rossa, delle Associazioni d'Arma e di autoritÓ civili e militari.
Dice Carla De Albertis, promotrice dell'iniziativa: "Ho voluto questa stele per onorare tutti quegli italiani che davvero difendono la pace nel mondo anche a rischio della loro vita e incolumitÓ, impegno pi¨ volte apprezzato sia in sede ONU che da tutti gli Istituti Internazionali".
Aggiunge il Vice Presidente Pier Gianni Prosperini che ha presentato la stessa Mozione in Consiglio Regionale: "Onoriamo tutti coloro che sono caduti per la pace, in missioni all'estero e diciamo forte il nostro grazie a coloro che continuano a servire la loro patria e a garantire pace e libertÓ nel mondo"


























Home page